19 gennaio 2005 - La Sicilia
Il CSA dovrà rettificare le graduatorie degli insegnanti, nella parte in cui è stato illegittimamente attribuito un punteggio doppio per il servizio svolto nei comuni della provincia di Catania situati oltre i 600 metri di altitudine

Lo ha stabilito il Tribunale del lavoro di Catania (giudice monocratico dott. Carmelo Giongrandi) in accogliemento del ricorso presentato da alcune docenti difesi dall'avvocato Fabio Rossi.

"Il provvedimento del Tribunale del Lavorod i Catania - spiega l'avv. Rossi accoglie, com ampie e esaurienti argomentazioni, tutti i motivi di ricorso avanzati in giudizio, e, conseguentemente, dispone l'immediata immissione in ruolo dei ricorrenti. Peraltro, non è difficile prevedere che, ove il Csa di Catania non dovesse annullare d'ufficio i provvedimenti di immissione in ruolo già disposti sulla base delle graduatorie dichiarate illegittime, seguirà una pioggia di ulteriori ricorsi da parte dei numerosi docenti danneggiati".

10 gennaio 2005 - ANIEF
L'associazione ANIEF ha attivato una petizione contro i corsi abilitanti previsti dalla legge 143/04 per i laureati che hanno insegnato nelle scuole private o pubbliche per almeno 360 gorni